DEENIT

Avvistamenti

Siamo a fine aprile, è una bella giornata di primavera: l’aria è fresca e leggera ma il sole inizia a fare sul serio. Siamo in Toscana, in Alta Maremma; stiamo visitando la Tenuta Casadei che, a Suvereto, ha aderito alla filosofia BioIntegrale per la produzione dei propri vini di stampo internazionale.

Mentre chiacchieriamo del più e del meno BioIntegrale (cavalli da tiro, stagni per la riproduzione degli insetti, affinamenti in anfora, vitalità dei terreni) le scorgiamo laggiù, in mezzo ai vigneti, scorrazzare zompettanti e indisturbate… Chi? Cosa?

Delle lepri! Sono quattro. Anzi, no: cinque! Festose e giocherellanti, fanno a gara a rincorrersi. Questi vigneti rigogliosi e BioIntegrali sono il posto migliore per piccole schermaglie nella stagione degli amori, la primavera appunto: una distesa di verde accogliente nella quale intrufolarsi in una corsa a perdifiato.

Hanno scelto un bel posto, non c’è che dire. Un posto BioIntegrale. (E dire che loro se ne intendono!)
 

 


Condividi
Pubblicato il 15-07-2016 in Ambiente